Regno Unito: la nuova categoria di visti per sportivi internazionali

Home / Blog / Regno Unito: la nuova categoria di visti per sportivi internazionali

Nel mese di ottobre, Home Office ha introdotto la nuova categoria di visti per sportivi internazionali.  Questo percorso si sostituisce ai visti Tier 2 (Sportsperson) e Tier 5 (Creative and Sporting), prevedendo adesso un’unica categoria rivolta appositamente agli sportivi.

Home Office ha dichiarato che tale percorso si rivolge agli sportivi d’elite e agli allenatori sportivi qualificati, affermati a livello internazionale e in grado di apportare un contributo significativo allo sviluppo dello sport che rappresentano nel Regno Unito.

Processo e requisiti per il visto internazionale per sportivi

L’ottenimento del visto prevede due fasi:

  1. Ottenere un’approvazione dell’organo direttivo (Governing Body Endorsement – GBE) per lo sport che rappresentano; e
  2. Presentare domanda per ottenere un permesso di ingresso o di soggiorno attraverso il percorso per sportivi internazionali.

Una volta concessa l’approvazione, il club sponsorizzante deve assegnare un certificato di sponsorizzazione al richiedente, dopodiché il richiedente potra’ richiedere il visto.

Per ottenere il visto, il richiedente deve soddisfare i seguenti requisiti:

  • Avere un certificato di sponsorizzazione valido;
  • Soddisfare il requisito di conoscenza della lingua inglese (a meno che non presenti domanda per un visto di durata inferiore a 12 mesi);
  • Soddisfare i requisiti di mantenimento tramite fondi personali o certificazione dello sponsor;
  • poter viaggiare nel Regno Unito e poter fornire un resoconto dei viaggi effettuati negli ultimi cinque anni;
  • aver sostenuto un test per la tubercolosi (ove richiesto); e
  • possedere una qualifica idonea (ove richiesto).

Il visto e’ valido per un massimo di tre anni, dopodiche’ deve essere rinnovato.

Una delle maggiori novita’ e’ la previsione che, adesso, i cittadini di qualsiasi nazionalita’ dovranno richiedere un permesso di ingresso, mentre in precedenza coloro che non possedevano un visto potevo richiedere il permesso di ingresso all’arrivo in UK per un visto a breve termine.

Il nuovo percorso puo’ portare all’ottenimento del settlement nel Regno Unito, se il richiedente soddisfa i seguenti requisiti:

  • è in possesso del visto per Sportivi Internazionali da almeno 5 anni;
  • è stato pagato o riceverà uno stipendio annuale di almeno £ 35.800;
  • non e’ stato assente dal Regno Unito per più di 180 giorni in ogni periodo rilevante di 12 mesi consecutivi; e
  • soddisfa il requisito di conoscenza della lingua inglese e ha superato il test Life in the UK.

I soggetti a carico possono accompagnare o raggiungere nel Regno Unito il titolare di un visto per sportivi internazionali. Per soggetti a carico – dependants – si intendono i coniugi ed i figli di età inferiore ai 18 anni.

I dependants possono anche ottenere il settlement nel Regno Unito con il titolare del visto principale.

image_pdfDownloadimage_printPrint